Equa riparazione

Presupposti per agire in giudizio in seguito a violazione del termine di ragionevole durata del processo.

Il segreto della giustizia sta in una sempre maggiore umanità e in una sempre maggiore vicinanza tra giudici e avvocati nella lotta comune contro il dolore: infatti il processo di per sè è una pena, che giudici e avvocati devono abbreviare rendendo giustizia.

P. Calamandrei

Modulo richiesta

Compilare il modulo per essere sicuri che la comunicazione arrivi senza essere bloccata dai filtri antispam.

 

Lo Studio legale De Paola fornisce a richiesta (previo preventivo gratuito e non vincolante) consulenza legale on line
sotto forma di parere professionale.
L'utente interessato dovrà compilare l'apposito MODULO SOTTOSTANTE.
 

Si prega vivamente di NON utilizzare questo form per chiedere informazioni relative all'esito della propria causa di equa riparazione. La Giustizia è lentissima nel decidere le cause di equa riparazione e l'azione esecutiva (giudizio di ottemperanza presso il TAR competente) per recuperare le somme dovute ha tempi altrettanto lunghi. Come se non bastasse, il competente Ministero paga dopo un tempo medio di circa 6 mesi dalla notifica della sentenza di condanna del TAR, in una vergogna tutta all'italiana. Pertanto Vi chiameremo noi quando ci saranno novità concrete. Stiamo lavorando per Voi!

 










* Campi obbligatori
Inviando il presente modulo autorizzo, ai sensi del Codice sulla Privacy, D.Lgs. 196/2003, il trattamento dei miei dati, che non saranno diffusi né comunicati a soggetti terzi

Recapiti Firenze:

Tel.+39 055219576
Cell.+39 3406498675
Fax.+39 0552302278

Recapiti Roma:

Tel.+39 06 538150
Fax.+39 6 538655